La scrittrice Rossana Campo con il romanzo “Dove troverete un altro padre come il mio” (Ponte alle Grazie editore) è la vincitrice del Premio Elsa Morante 2016 per la narrativa. Lo ha deciso la giuria presieduta da Dacia Maraini e composta da Silvia Calandrelli, Francesco Cevasco, Enzo Colimoro, Maurizio Costanzo, Roberto Faenza, David Morante, Gianna Nannini, Tjuna Notarbartolo (direttore della manifestazione), Paolo Ruffini , Emanuele Trevi e Teresa Triscari. «E’ un romanzo di rara intensità, ironico e spudorato, come nello stile consueto della Campo, ma anche commovente, intimistico, delicato, nella narrazione di uno dei temi, quello del rapporto con un padre complesso, cari alla Morante», si legge nella motivazione. La giuria ha annunciato anche gli altri riconoscimenti: il Premio per la saggistica va Aldo Cazzullo per il libro “Le donne erediteranno la terra” (Mondadori); il Premio per l’impegno civile a suor Rosmary Niyrumbe; il Premio per la comunicazione a Monica Maggioni, presidente della Rai; il ‘Morantino’ a Gandolfo Cascio; all’attrice Paola Cortellesi la sezione “Dar voce a Elsa Morante”; il Premio Musica a Max Gazzè. I riconoscimenti saranno consegnati nel corso della cerimonia di premiazione del Premio Morante 2016 che si terrà il prossimo 12 dicembre, al teatro Mercadante di Napoli, alle ore 18,00.