Tre giorni di dibattiti, incontri e presentazioni a San Lorenzo: è il Primo Festival di DeriveApprodi. «Dal 25 al 27 novembre a Roma, al Nuovo Cinema Palazzo nel quartiere di San Lorenzo» – si legge nel comunicato – «cercheremo di creare momenti di dibattito sui temi cruciali di questa fase storica, politica e culturale, con un’attenzione all’analisi e alla ricerca che da sempre contraddistingue il nostro stile di lavoro aperto al confronto tra differenti opzioni critiche e progettuali. Conferenze, tavole rotonde, laboratori. Ma anche reading, concerti, una libreria con la produzione di numerosi marchi editoriali indipendenti, uno spazio enoteca con i vini dei «poeti della terra» nostri autori. Un’occasione importante di incontro di pensieri incrociati all’amicizia, alla solidarietà, al piacere e all’affetto».

 

IL PROGRAMMA

Venerdì 25 novembre

ore 17.30
Sull’ambiente editoriale indipendente
Intervengono Marco Bascetta, Sergio Bianchi, Lanfranco Caminiti

ore 18.30
Conferenza di Toni Negri
Per farla finita con la sovranità
Presenta e modera: Dario Gentili

ore 20.30
Aperitivo con i vini delle aziende: Aurora, La Distesa, La Viranda, La Torre

ore 22.00
Gran Ballo a Palazzo
Dj-set con le eclettiche e ballabilissime selezioni musicali a cura di Luzy L. (Toretta Style. Magnetica, Twiggy e molto altro)

Sabato 26 novembre

ore 11.00
Laboratorio 1
L’editore che non c’è: proposte progetti critiche

– Giulio De Petra, Lorenzo Teodonio: presentazione del progetto per un Atlante della storia del Movimento operaio, a cura di Mario Tronti
– Gigi Roggero: Riportare il pensiero rivoluzionario con i piedi per terra: problemi e appunti per un laboratorio che non c’è
– Marcello Tarì: Genealogia della militanza: forma di vita e spiritualità rivoluzionaria

ore 16.00
Laboratorio 2
DeriveApprodi e gli anni ’70: dalla memorialistica alla storia
Relazione di Marco Scavino: Problematiche della storiografia sui movimenti degli anni ’70
Presentazioni dei libri di prossima pubblicazione:
– Storia delle Brigate rosse (3 volumi): Marco Clementi, Paolo Persichetti
– Storia di Potere operaio: Marco Scavino
– Donne e violenza politica in Italia tra autobiografia e memoria storica (1970-1985): Daniela Bini
– Storia della rivista A/traverso: Luca Chiurchiù

ore 18.00
Tavola rotonda
Crisi delle democrazie e nuovi populismi
Introduce: Pierre Dardot
Ne discutono: Paolo Ferrero, Carlo Formenti, Paola Giaculli (in collegamento skype), Christian Marazzi (Leggi l’intervista a Christian Marazzi tratta da Gli operaisti, DeriveApprodi 2005), Alessandro Somma (in collegamento skype) (leggi il testo introduttivo di Alessandro Somma), e Carlos Prieto del Campo (leggi l’intervista a Carlos Prieto del Campo)
Presenta e modera: Giso Amendola

ore 20.30
Aperitivo con i vini delle aziende: Aurora, La Distesa, La Viranda, La Torre

ore 21.30
Performance e reading
Primo tempo: Luigi Ananìa, Barbara Balzerani (leggi un estratto delle letture di Barbara Balzerani), Sandro Medici, Militant A, Pino Tripodi, Alessandra Perna
Secondo tempo: Maria Teresa Carbone presenta l’associazione alfabeta2.
Andrea Cortellessa introduce L’invasione aliena, sezione di poesia pubblicata nell’Almanacco 2016 della rivista «alfabeta2». Seguiranno le letture dei poeti: Nanni Balestrini, Alessandra Carnaroli, Marco Giovenale, Guido Mazzoni, Tommaso Ottonieri

Domenica 27 novembre

ore 11.00
La collana «Habitus» presenta: Apparati radicali: giardini, vigne e culture materiali (con piccolo brunch incluso)
Intervengono: Barbara Bonomi Romagnoli, Ilaria Bussoni, Andrea Di Salvo, Jonathan Nossiter, Monica Sgandurra, Lucilla Zanazzi

ore 14.30
Il silenzio della tortura
Intervengono: Marina Lalatta, Patrizio Gonnella, Mauro Palma, Antonio Marchesi

ore 16.15
La mia parola messa a nudo
l’Abecedario di Mario Tronti a cinquant’anni da Operai e capitale
regia di Uliano Paolozzi Balestrini
Con Mario Tronti ne discute il curatore Carlo Formenti
Presenta e modera: Lorenzo Teodonio
Proiezione del trailer (30 min) dell’Abecedario, regia di Francesca Bracci

ore 18.30
Tavola rotonda
Sharing economy, uberizzazione e reddito garantito
Ne discutono: Sergio Bellucci, Franco Berardi Bifo, Papi Bronzini, Franco Piperno, G.B. Zorzoli, Giorgio Griziotti

ore 20.30: Brindisi finaleDeriveApprodi festival